VieTrasporti Web

logo fiaccola                 Facebook  Twitter  Google  YouTube  Pinterest        cookie policy

A+ A A-

Driver di LCV sotto stress, addio vita privata

I driver di veicoli commerciali sono sotto pressione per il troppo lavoro. Da uno studio condotto da TomTom Telematics è emerso che il 43 per cento dei van driver italiani soffrono lo stress lavorativo, e che a sua volta si riversa nella loro vita privata.

Questi i dati che affiorano: il 39% degli intervistati ha dichiarato di essere continuamente sotto pressione a causa del programma di lavoro quotidiano, il 30% sostiene che ciò accade regolarmente, mentre per il 26% in maniera occasionale. Numeri che dovrebbero mettere sull’attenti le aziende. Il 25% di conducenti intervistati, infatti, arriva tardi agli appuntamenti lavorativi, causando malcontento nei clienti, il 19% supera i limiti di velocità e il 17% prende scorciatoie o dedica poco tempo alle attività previste. Le ore extra a lavoro sono dovute alle variazioni nel programma delle attività previste (per il 40 per cento) e al traffico (per il 28 per cento).

Secondo Marco Federzoni, Sales Director Italia di TomTom Telematics, ricorrere all’uso della tecnologia potrebbe servire a migliorare l’efficienza dei driver: “Le informazioni aggiornate sul traffico e i dati basati sullo storico dei viaggi, forniti dalle soluzioni telematiche, possono contribuire a pianificare i processi in modo dinamico, aiutando ad assicurare l’ottimizzazione della schedulazione delle attività quotidiane”.

Torna in alto

Login or Register

LOG IN

Register

Registrazione utente