VieTrasporti Web

logo fiaccola                 Facebook  Twitter  Google  YouTube  Pinterest        cookie policy

A+ A A-

TimoCom, la digitalizzazione al servizio dell’ambiente

  • Pubblicato in News

TimoCom, piattaforma di interscambio di incarichi di trasporto su scala europea, con la funzione di upload e download dei documenti ha digitalizzato un procedimento prima cartaceo. Oltre all’enorme risparmio di carta, contributo significativo alla tutela dell'ambiente, TimoCom dichiara di aver facilitato la vita dei suoi clienti grazie a questa nuova funzione che permette di caricare una sola volta sul proprio profilo aziendale i documenti richiesti più di frequente nelle operazioni di trasporto. Gli stessi documenti possono essere scaricati così dagli altri utenti direttamente all'interno della piattaforma. Niente più stampanti, fax o simili, e i clienti sembrano decisamente apprezzare.

Una delle prime società ad aver sfruttato i vantaggi di questa nuova funzione è l'azienda di trasporti e logistica Kellershohn di Lindlar, in Germania, che dichiara: “Noi diamo molta importanza al concetto di sostenibilità e il nostro motto è: logistica per l'uomo e per l'ambiente. (…) Si consuma veramente tanta carta. Perciò noi preferiamo collaborare con partner che non ci inviano documenti cartacei, bensì che ne mettono a disposizione la versione digitale da scaricare.”

Un’altra positiva testimonianza è quella di Jody Dal Ferro, responsabile della logistica presso l'azienda a conduzione familiare Dal Ferro Trasporti: “Prima, una volta stipulato il contratto, ci dovevamo inviare almeno quattro documenti per fax o per e-mail. (…) Questo ci costava tempo e fatica. Grazie alla nuova funzione questi problemi sono quasi del tutto superati. Qualora dovesse capitare che un partner commerciale ci richieda i documenti, gli facciamo presente che sono già caricati sulla piattaforma. A quel punto, alcuni partner si stupiscono del fatto che un'azienda di piccole dimensioni come la nostra dia così tanta importanza alla digitalizzazione. Chi vuole mantenere la sua posizione sul mercato, però, deve stare al passo coi tempi.” E TimoCom sembra voler proseguire su questa strada. Infatti, la più grande piattaforma di gestione trasporti in Europa, annuncia di avere in serbo un’altra grande novità per ottimizzare i processi lavorativi digitali che verrà presentata ai clienti prima dell’estate. Quindi, restate connessi…

Leggi tutto...

TimoCom insieme al Politecnico di Milano per una logistica più smart

  • Pubblicato in News

Il 10 novembre l’Osservatorio Contract Logistics della School of Management del Politecnico di Milano invita al tradizionale convegno di conclusione dei lavori per l’edizione 2016 del prestigioso gruppo di lavoro che, dal 2011, studia l’evoluzione e i trend del mercato italiano dell’outsourcing logistico. Focus del convegno sarà la logistica smart, con un’attenzione particolare alle ultime innovazioni tecnologiche e al fenomeno della digitalizzazione.


In qualità di più grande piattaforma di trasporto europea, TimoCom sostiene per il secondo anno consecutivo le attività dell’Osservatorio e sarà anche presente al convegno. Per l’azienda IT tedesca, questa sarà un’ulteriore occasione per promuovere la app del Barometro dei trasporti, un tool che permette di visualizzare in ogni momento il rapporto tra merci e spazi di carico disponibili nel mercato del trasporto stradale. Il Barometro dei trasporti elabora in tempo reale i dati delle offerte di carichi e mezzi inserite dagli oltre 110.000 utenti della piattaforma di trasporto di TimoCom.



Il convegno, dal titolo “L’innovazione tecnologica e digitale per una logistica smart”, si terrà presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Milano Bicocca.

È possibile registrarsi gratuitamente cliccando qui

Leggi tutto...

Brand Leader Award aggiudicato da TimoCom

  • Pubblicato in News

Dopo aver conquistato il Brand Leader Award nel 2015, TimoCom si è aggiudicata anche quest’anno l’ambito riconoscimento per il suo posizionamento nell’Europa sudorientale. Il fornitore di servizi It ha dimostrato quindi di seguire attentamente i clienti della regione e ottimizzare i propri prodotti a favore di una usability sempre migliore. La cerimonia di consegna del premio si è svolta il 15 aprile a Belgrado in occasione della terza Conferenza sui trasporti e la logistica Til, organizzata Mass Media International.

I criteri nella scelta del Brand Leader per la categoria “It services in transport industry" vanno dall'innovazione e dalla profonda conoscenza del mercato all'originalità nel collocamento dei prodotti. Da dieci anni, il riconoscimento, patrocinato dal Ministero per l'edilizia, i trasporti e la logistica della Repubblica serba, viene conferito alle aziende che si contraddistinguono per gli elevati standard innovativi dell'offerta, in grado, pertanto, di supportare la crescita dei mercati della regione. Tra di esse spicca TimoCom, che offre ai propri clienti anche una borsa di carichi e mezzi, una piattaforma di tender e una soluzione di tracking.

“Lavoriamo ad altri servizi per i nostri clienti”, afferma Tina Pandža, country manager South-Eastern Europe di TimoCom. “Stiamo pensando, per esempio, a un sistema di gestione dei documenti che facili lo scambio della documentazione essenziale per lo svolgimento dell'incarico. Inoltre, continueremo a impegnarci per un dialogo stretto con il settore anche in futuro. Per questo motivo, nel corso dell'anno siamo presenti, oltre che alle fiere di settore, anche negli istituti formativi. Qui possiamo mostrare agli studenti il ruolo svolto dalle piattaforme di trasporto sulla base di esempi pratici e introdurli al mondo del lavoro”. 

Leggi tutto...

Sprint finale per il Barometro dei trasporti

  • Pubblicato in News

Il Barometro dei trasporti di TimoCom ha risentito della congiuntura economica non favorevole di fine anno. Il rapporto carichi-mezzi, pari a 46:54 nel quarto trimestre 2015, si è rivelato infatti ben al di sotto delle attese. Ciononostante, l'ultimo trimestre dell'anno era iniziato in modo decisamente positivo.

A ottobre il settore dei trasporti europeo era riuscito a mantenere lo slancio dell'estate. Con un rapporto carichi-mezzi di 49:51, il mese superava lievemente il risultato ottenuto nell'anno precedente (48:52 nel 2014). Particolarmente degno di nota è stato il fatto che quest'anno la flessione "normale" dei volumi di carico tra settembre e ottobre non è stata neppure lontanamente così forte come quella che si era verificata negli anni precedenti. Purtroppo, nel mese di novembre si è assistito a un crollo dei volumi di carico. La percentuale di carichi ha perso 11 punti percentuali sul mercato dei trasporti europeo, il crollo più pesante registrato in un mese dal 2011. A fine novembre il rapporto carichi-mezzi era pari a 38:62.

Tuttavia, quest'anno i clienti, i produttori e i fornitori di servizi di trasporto si sono preparati con un po' di ritardo alle festività natalizie. E questo ritardo ha poi influito positivamente sui risultati di dicembre. Nell'ultimo mese dell'anno, infatti, il Barometro ha registrato un'incredibile crescita di 13 punti della percentuale di carichi. Uno sprint finale di questo tipo non si era mai verificato da quando si rilevano e si raccolgono i dati relativi al Barometro dei trasporti. Grazie a questo grande sforzo, dicembre si è concluso con una lieve eccedenza di carichi (51:49).

Complessivamente, il bilancio finale dell'intero 2015 ha registrato un rapporto carichi-mezzi di 47:53, superiore di due punti percentuali rispetto all'anno precedente (45:55). In tutti i bilanci trimestrali, la quota di carichi è sempre stata superiore al risultato dell'anno precedente. Le prospettive sono moderatamente positive. “Senza sfera di cristallo, in questo momento è davvero difficile immaginare come sarà il 2016. Il pericolo di attentati terroristici e i timori conseguenti, i crescenti controlli di sicurezza e i conflitti tra i paesi per quanto riguarda il problema dei rifugiati sono tutti aspetti che influenzeranno direttamente l'economia europea”, afferma Marcel Frings, Chief Representative di TimoCom. “Indipendentemente da tutto questo, tuttavia, si intravvedono segnali positivi per il 2016. Per esempio, Spagna e Irlanda sembrano essere uscite dalla crisi mostrando segnali di ripresa e una crescita economica non soltanto in aumento, ma anche qualitativamente migliore. Alla base di questa ripresa ci sono i consumi, favoriti da un aumento dell'occupazione e delle retribuzioni. Naturalmente, in un'area eterogenea come l'Europa, questo effetto positivo non è visibile ovunque allo stesso modo. Tuttavia, se osservato insieme ai dati relativi alla crescita, è abbastanza evidente da farci ritenere più probabile una stabilizzazione positiva piuttosto che una recessione di lunga durata”.

Leggi tutto...

Nasce TimoCom messenger ed è link tra 100.000

  • Pubblicato in News

È nato il Messenger di TimoCom, il nuovo tool dedicato al settore dei trasporti, immediatamente disponibile per i suoi 100.000 utenti. È gratuita e offre molto di più di una semplice chat. L'introduzione del Messenger rivoluzionerà completamente il modo in cui gli utenti TimoCom comunicano a scopo professionale: ora, infatti, selezionando un'offerta nella borsa di carico TC Truck&Cargo®, avranno la possibilità di avviare una conversazione con il partner commerciale in merito all'offerta, risparmiando così molto tempo nella conclusione dell'affare. Non appena la trattativa si conclude positivamente e le due parti trovano un accordo, la cronologia della conversazione può essere salvata sul pc locale in formato pdf o stampata a fini legali. Anche la sicurezza riveste la massima importanza: a differenza delle chat pubbliche, gli utenti del Messenger di TimoCom possono essere sempre certi del proprio interlocutore. Infatti, ogni nuovo cliente viene attentamente verificato prima che possa accedere alla piattaforma di trasporto.

Accanto alla chat relativa alle offerte, l'azienda informatica di Erkrath ha sviluppato anche una funzione di chat generica, pensata per le conversazioni non finalizzate alla conclusione di un affare specifico: Un altro ulteriore vantaggio è dato dalla possibilità, per gli utenti della piattaforma di trasporto, di utilizzare la chat generica come strumento di comunicazione fra colleghi della stessa azienda, purché in possesso di una licenza TimoCom, per velocizzare lo scambio di informazioni.

Gli utenti inoltre possono utilizzare il Messenger anche in mobilità, su più dispositivi diversi. Sarà sufficiente accedere al proprio account TimoCom dal dispositivo mobile tramite la app del Barometro dei trasporti e tutti i contatti e i contenuti della chat verranno sincronizzati automaticamente. "Il fatto che il Messenger possa essere utilizzato su più dispositivi è molto importante, perché i nostri utenti spesso accedono alla borsa di carichi alla fine della giornata lavorativa, quando sono fuori sede, ad esempio per organizzare già le attività del giorno dopo o farsi un'idea generale”, Marcel Frings, portavoce di TimoCom. “Con il nostro Messenger, gli utenti possono visualizzare gli ultimi aggiornamenti delle conversazioni anche da un dispositivo mobile e non solo dal pc fisso".

Leggi tutto...

Non solo per operatori di trasporto

  • Pubblicato in News

Per i carichi di ritorno dall'Europa, Al Pack si serve della borsa di carichi e mezzi TC Truck&Cargo di TimoCom dall'inizio del 2014. Se esaminiamo l'esperienza di questo produttore di imballaggi, risulta evidente che anche i caricatori possono usufruire in modo vantaggioso della borsa. Al Pack è un'azienda serba, con sede nella città di Subotica, che opera nel settore degli imballaggi. A Subotica si trovano gli uffici dirigenziali, gli stabilimenti produttivi e una divisione trasporti che può contare su undici automezzi per l'export della merce prodotta in loco. Fondata il 1° settembre del 1994, Al Pack impiega attualmente 180 dipendenti. Uno di questi è il direttore della divisione logistica, Roland Rudinski. Come responsabile dell'intera logistica, rientrano nel suo lavoro quotidiano incarichi quali la gestione delle importazioni e delle esportazioni, la pianificazione dell'orario degli autisti e l'individuazione dei carichi di ritorno. Quest'ultimo compito riveste un'enorme importanza. Per ridurre i costi di trasporto e partecipare in modo più attivo al settore internazionale dei trasporti di merci, l’azienda ha optato per la borsa di carichi e mezzi leader in Europa TC Truck&Cargo di TimoCom. Da allora, nonostante il 65% degli imballaggi prodotti dall'azienda serba vengano esportati, Al Pack ha risparmiato molte risorse economiche senza dover rinunciare alla qualità del proprio servizio. Al Pack, che beneficia da oltre un anno dei vantaggi offerti dalla borsa di carichi e mezzi di TimoCom, si dichiara quindi oltremodo soddisfatta della visualizzazione semplice e chiara delle offerte TimoCom, che dà anche l'opportunità di conoscere nuovi operatori logistici e di ridurre i costi totali, dando nel contempo la possibilità di concludere più affari. Inoltre, ”la borsa di carichi e mezzi aiuta a individuare i carichi per il viaggio di ritorno direttamente nelle vicinanze dell'automezzo dopo lo scarico", come spiega Rudinski. Infine, TimoCom è dotata di un personale estremamente cortese e disponibile, pronto ad aiutare e capace di soddisfare le esigenze dell’azienda. Una case history di grande successo.

www.timocom.it

Leggi tutto...

Un trimestre da record

  • Pubblicato in News

TimoCom annuncia i risultati del barometro dei trasporti nel secondo trimestre 2015: la situazione ha conosciuto un balzo in avanti che non si registrava da tempo. Con un rapporto carichi-mezzi di 54:46, le cifre dell'ottimo inizio d'anno hanno trovato ampia conferma. I motivi di tale andamento positivo?
Già ad aprile erano state poste le basi per un secondo trimestre ricco di carichi: nel primo mese del trimestre, la percentuale di carichi in tutto il mercato europeo dei trasporti era cresciuta di quasi 13 punti percentuali rispetto al mese precedente, salendo al 53%. L'aumento era prevedibile viste le festività pasquali in molti paesi europei e le relative settimane di quattro giorni lavorativi. L'entità della crescita è tuttavia degna di nota, così come l'andamento del Barometro dei trasporti di TimoCom nel periodo successivo.
A maggio l'aumento di carichi si è ulteriormente accentuato. Con un rapporto fra carichi e mezzi di 59:41, il Barometro dei trasporti di TimoCom è cresciuto ben al di là del valore dell'anno precedente (48:52). L'aumento del 10,6% degli incarichi di trasporto ha creato un'atmosfera positiva presso i fornitori di mezzi. Grazie ai molti giorni festivi in tutta Europa, il mese di maggio è da sempre garanzia di portafogli ordini straordinari. Quest'anno, però, c'è anche un'altra spiegazione per questa crescita prorompente: i due grandi scioperi dei trasporti merci ferroviari indetti in Germani a breve distanza. Questa evenienza ha fatto sì che siano venute meno le capacità di trasporto su rotaia a favore di quelle su gomma. Per il trasporto nazionale tedesco, il Barometro dei trasporti ha registrato per alcuni giorni un rapporto carichi-mezzi di 85:15. Dagli scioperi ferroviari hanno tratto beneficio i fornitori di trasporti di tutta Europa, che per coprire il fabbisogno si sono diretti in Germania. A giugno, la situazione si è nuovamente normalizzata: come negli ultimi quattro anni, l'ultimo mese del trimestre si stabilizza a un livello medio: a fine trimestre il barometro dei trasporti di TimoCom aveva registrato un rapporto carichi-mezzi di 50:50.
Anche per il prossimo trimestre TimoCom conta su un andamento privo di sorprese luglio, agosto e settembre saranno simili agli anni precedenti. All'inizio del terzo trimestre, quindi, la percentuale di carichi diminuirà leggermente. In agosto calerà ancora, toccando, presumibilmente, il minimo del 45% di carichi. A partire da settembre, gli affari torneranno a crescere e i carichi supereranno le capacità disponibili sul mercato. Attendiamo di vedere se i risultati coincideranno con le previsioni.

www.timocom.it

Leggi tutto...

TimoCom premiata da BME

  • Pubblicato in News

Grandi soddisfazioni per TimoCom: la borsa TC Truck&Cargo, leader in Europa per carichi e mezzi, è stata insignita del marchio di qualità BME per la categoria "Reperimento trasporti". Non è il primo prodotto TimoCom ad essere certificato da BMEnet, affiliata della "Bundesverband Materialwirtschaft, Einkauf und Logistik e.V.”, ovvero la BME, Federazione tedesca della scienza dei materiali, acquisti e logistica: nel 2010 TC eBid, la piattaforma online per tender di trasporto in Europa, era stata certificata nel campo “Software e piattaforme”. Eppure, l’emozione è la stessa della prima volta.
TimoCom dimostra con questo riconoscimento di distinguersi non solo per il vasto bacino di offerte, ma anche per la qualità. E non è tutto: recentemente la piattaforma è stata aperta per il mercato spot anche alle aziende di tutta Europa attive nel campo della produzione e del commercio, dopo essere stata sottoposta a un’attenta verifica, in base a una serie di criteri oggettivi e standardizzati, da parte di BMEnet. Ottimi i risultati raggiunti: “La borsa di carichi e mezzi TC Truck&Cargo consente ai fornitori di servizi di trasporto o ai committenti di incrementare le opportunità di business e di ottimizzare lo sfruttamento delle capacità di carico, grazie al reperimento di servizi di trasporto. In questo modo, si evitano costosi viaggi a vuoto, con effetti positivi anche per l'ambiente. Per non parlare delle diverse funzioni aggiuntive, in grado di semplificare il lavoro quotidiano dei clienti TimoCom”. Questo il verdetto di BMEnet: i caricatori che cercano un sistema software efficiente a supporto delle loro attività logistiche possono trovare in TimoCom un fornitore con qualità certificata e un approccio trasparente al mercato.

www.timocom.it

Leggi tutto...

Barometro TimoCom col segno +

  • Pubblicato in News

Ottime notizie nel settore dei trasporti europei: secondo il barometro dei trasporti TimoCom, nel primo trimestre del 2015 il rapporto tra carichi e mezzi, pari a 39 a 61, ha mostrato segnali di ripresa. Dopo un lungo periodo di crisi, il settore ha registrato performance superiori agli ultimi tre anni: notevole la crescita dei carichi, che hanno raggiunto il 42%, percentuale inferiore solo al 53,8% del 2011. Per il secondo trimestre del 2015 Marcel Frings, Chief Representative di TimoCom, è ottimista: con la primavera si registrerà sicuramente il tradizionale aumento di carichi, accompagnato da un calo di mezzi che è già stato riscontrato nei primi due mesi del 2015. L’economia europea viaggia a tutto gas.

Leggi tutto...

App TimoCom, anteprima italiana a Verona

  • Pubblicato in News

Per la prima volta in Italia TimoCom presenta l'accesso mobile alla borsa carichi, servizio che va ad aggiungersi alla borsa carichi attiva in tutta Europa, alla piattaforma online per tender di trasporto, alla borsa di magazzinaggio e alla soluzione di calcolo e tracking. La nuova app verrà lanciata ufficialmente dal 16 al 19 aprile al Transpotec Logitec di Verona (stand D3.8, padiglione 9): grazie all’applicazione (gratuita), i clienti TimoCom potranno collegarsi ai loro account in qualsiasi luogo si trovino, potendo così usufruire di tutte le piattaforme TimoCom per le quali sono registrati; in questo modo, nella borsa carichi TC Truck&Cargo potranno già trovare il viaggio successivo mentre ancora si trovano sulla rampa di scarico della commessa ancora in corso e con la piattaforma di tracking TC eMap potranno abilitare il nuovo committente al tracking del proprio mezzo. Oppure, in caso di mancata accettazione della merce all'atto dello scarico, potranno cercare rapidamente un deposito per la merce tramite la borsa di magazzinaggio di TimoCom.
Il country manager per l'Italia, Tommaso Magistrali (primo a sinistra nella foto con Anja Paglialunga e Massimiliano Marcantoni ), incontrerà personalmente clienti già acquisiti e potenziali: “Insieme ad Anja Paglialunga e a Massimiliano Marcantoni, siamo pronti a rispondere a ogni domanda relativa, per esempio, al Barometro dei trasporti o agli elevati standard di sicurezza che proteggono l'accesso mobile. Inoltre siamo disponibili a fornire utili consigli ai padroncini e alle piccole aziende italiane: io e il mio team saremo lieti di suggerire ai nostri visitatori in che modo possono aumentare il successo della loro attività grazie ai nostri prodotti”.

 

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Login or Register

LOG IN

Register

Registrazione utente