VieTrasporti Web

logo fiaccola                 Facebook  Twitter  Google  YouTube  Pinterest        cookie policy

A+ A A-

Il 13 litri risparmioso della Losanga

  • Pubblicato in Magazine

Renault Trucks T 440 Sleeper Cab Euro 6. Consumi di gasolio contenuti uguali a quelli del T 460 con motore Dti 11 da 460 Cv per il flottista francese con motorizazione Dti 13 da 439 Cv. Calano un po' i dispendi di urea che però superano il 6 per cento malgrado la presenza del sistema Egr di ricircolo dei gas

Leggi l'articolo completo sul numero di Vie e Trasporti di dicembre 2015!

Leggi tutto...

Dove osano i C&K

  • Pubblicato in Magazine

Le gamme cantiere di Renault Trucks. Durante un evento speciale organizzato per i giornalisti del Truck of the Year, la Casa francese ha mostrato la propria offerta di prodotto di veicoli per l'appoggio al cantiere, per il settore delle costruzioni e per l'off-road 

 

Leggi l'articolo completo sul numero di Vie e Trasporti di novembre 2015!

Leggi tutto...

Performante e risparmioso

  • Pubblicato in Magazine

Renault Trucks T 520 High Sleeper Cab Euro 6 - Con 3,7 chilometri per litro di gasolio, il trattore top di gamma della Casa francese da 520 Cv con cabina High Sleeper Cab fa ancora meglio del flottista T 460 con propulsore da 460 Cv. Crescono però i consumi di urea per abbattere gli ossidi d'azoto.

Leggi l'articolo completo sul numero di Vie e Trasporti di giugno 2015!

Leggi tutto...

Tendenze minimaliste in Renault

  • Pubblicato in News

Renault Trucks punta in alto con XLoad 8x4 della gamma C: ruote gemellate, peso a vuoto di appena 9.200 kg, serbatoi in alluminio, certificato UTAC, destinazione strada e fuoristrada. XLoad di Renault Trucks gode anche di un’ottima potenza di trazione e non dimentica la robustezza e il comfort tipici della gamma C. Solo che lo fa risparmiando notevolmente sul peso; detto in parole povere, ciò significa vantaggi evidenti per il trasporto. XLoad è inoltre pre-equipaggiato per montare una betoniera in tempi rapidissimi e per reggere fino a otto metri cubi di calcestruzzo. Conti alla mano, XLoad può risparmiare un carico completo ogni sedici giri di consegne. La matematica non è un’opinione.


www.renault-trucks.com

Leggi tutto...

Integrale on demand

  • Pubblicato in Magazine

Renault Trucks C 480 T Optitrack. La Casa francese propone su alcuni modelli della gamma C da cantiere la soluzione con trazione anteriore inseribile mediante motori idraulici ai mozzi da utilizzare in caso di scarsa aderenza fino a 25 chilometri l'ora

Leggi l'articolo completo sul numero di Vie e Trasporti di aprile 2015!

 

Leggi tutto...

Stop ai ribaltamenti delle betoniere con Renault Trucks

  • Pubblicato in News

Renault Trucks ha ampliato la gamma di funzioni dell’applicazione di navigazione NavTruck offrendo un allarme anti-ribaltamento per gli operatori che lavorano nel settore del trasporto di calcestruzzo.
Si chiama Mixer Rollover Alert ed è un’opzione dedicata ai veicoli 8x4 equipaggiati di betoniera, che avvisa i conducenti in caso di velocità eccessiva in prossimità di una curva. Renautl interna
Il sistema, basato sulla cartografia gps di NavTruck, stima in tempo reale il rischio di ribaltamento a seconda della topografia, della velocità e della tipologia di carico del veicolo.
All’accensione del veicolo, i conducenti attiveranno Mixer Rollover Alert sui propri smartphone o tablet e inseriranno i dati richiesti dall'applicazione come la tipologia di calcestruzzo trasportata e il volume caricato. Quando il veicolo è in marcia, se Mixer Rollover Alert rileva un rischio di ribaltamento nell’approcciare una curva, i conducenti vengono immediatamente avvertiti da un segnale acustico e visivo (arancio o rosso a seconda del grado di pericolo e la velocità raccomandata).

Leggi tutto...

Lo Bianco a capo di Volvo Group Trucks Sales Italia

  • Pubblicato in News

Da domani, primo aprile, Giovanni Lo Bianco sarà il nuovo vice-president di Volvo Group Trucks Sales Italia. La nomina rientra nel quadro della riorganizzazione delle attività del Gruppo Volvo nel nostro Paese.
Nell’ambito della nuova entità Volvo Group Trucks Sales, Europe South Sales, Lo Bianco assumerà la responsabilità delle attività di Renault Trucks Italia e di Volvo Trucks Italia: la nuova organizzazione non comporta alcun cambiamento nell’attuale strategia commerciale del Gruppo, che rimane quella di sviluppare e far crescere in maniera indipendente ognuno dei marchi del settore Veicoli Industriali.

Giovanni Lo Bianco, 52 anni, è entrato a far parte del Gruppo Volvo nel 1996, ricoprendo incarichi che gli hanno consentito una significativa esperienza internazionale all'interno del Gruppo, tra cui quello di retail director presso la Volvo do Brasil, di direttore generale di un Volvo Truck Center in Francia, di used trucks export director presso Volvo Truck France e infine di amministratore delegato di Volvo Trucks Italia. 

Leggi tutto...

La liaison continua…

  • Pubblicato in News

Norbert Dentressangle, azienda francese specializzata nei trasporti e nella logistica, proprietaria della più grande flotta di veicoli operanti in Europa, ha riconfermato la sua fiducia in Renault Trucks acquistando ben 530 mezzi delle nuove gamme D e T.
Durante la cerimonia di consegna delle prime 100 chiavi, che si è svolta nel quartier generale di Renault Trucks a Saint-Priest, Hervè Montjotin, ceo di Norbert Dentressangle (a destra, nella foto, insieme a Bruno Blin), ha spiegato: Renault interna“La consegna della nuova gamma Renault Trucks Euro 6 rappresenta un’opportunità per ricordare a tutti che la Norbert Dentressangle continua a investire nella propria attività di trasporto. La scelta del veicolo è essenziale poiché ci permette di trasmettere il nostro impegno verso i nostri clienti in termini di qualità, verso i nostri autisti in termini di sicurezza e comfort e infine per il rispetto ambientale utilizzando motori puliti ed efficienti. Infine, siamo orgogliosi di poter promuovere, in tutta Europa, un prodotto realizzato interamente nel nostro Paese”.  
In risposta, Bruno Blin, presidente di Renault Trucks ha affermato: “Sono contento che la Norbert Dentressangle, una società francese con un raggio d’azione internazionale, riconosca la qualità del Renault Trucks T, già votato International Truck of the Year 2015, e supporti l’industria manifatturiera francese. I nostri veicoli sono interamente prodotti in Francia, negli stabilimenti di Blainville-sur-Orne, Bourg-en-Bresse e Lione”.

Leggi tutto...

Laboratorio viaggiante

  • Pubblicato in News

Renault Trucks riunisce le diverse tecnologie progettate per ridurre i consumi e preparare la strada per i modelli di produzione futuri in un nuovo prototipo. Si chiama Optifuel Lab 2 ed è stato sviluppato con il sostegno di otto partner: Plastic Omnium, Michelin, Sunpower, Renault, Ifp Energies Nouvelles, Cep-Armines, Cethil-Insa e Lmfa-Ecole Centrale. È anche supportato da Adema, Agenzia francese per l'Ambiente e il Controllo dell'Energia.
Optifuel Lab 2 presenta 20 tecnologie a bordo, ciascuna delle quali affronta quattro temi principali legati ai consumi: gestione energetica, aerodinamica, resistenza al rotolamento e aiuti alla guida. In particolare, il focus del lavoro di ricerca svolto con l’Optifuel Lab 2, è stato quello di ottimizzare la gestione delle varie fonti di energia. “L'idea è quella di consumare il meno energia possibile dal motore a combustione interna”, spiega Claude Covo, direttore del progetto. “Abbiamo quindi potenziato elettricamente diversi elementi ausiliari del veicolo quali aria condizionata, pompa dell'acqua, pompa del carburante e la pompa dello sterzo. Abbiamo poi moltiplicato le fonti di energia elettrica con l'aggiunta di pannelli solari e l'installazione di un sistema di recupero dell'energia dei gas di scarico basato sul ciclo Rankine”. Quando il conducente richiede energia, un computer analizza tale fabbisogno, per trovare la fonte energetica più idonea (solare, Rankine, ecc.): dando priorità alle fonti energetiche “libere” come l'energia solare o il recupero di calore dai gas di scarico, Optifuel Lab 2 limita l’utilizzo di energia prodotta dall'alternatore del motore a combustione, riducendo così i consumi di carburante.

Leggi tutto...

The winner is…

  • Pubblicato in News

Il prestigioso titolo di “International Truck of the Year 2015” è stato conferito al Renault Trucks T, durante la cerimonia di premiazione svoltasi il 23 settembre al Salone del veicolo industriale di Hannover (IAA). Il veicolo ha raccolto 129 punti, 48 punti in più rispetto al secondo classificato. La giuria, composta da 25 giornalisti, rappresentanti di 25 riviste specializzate internazionali, ha premiato il Renault Trucks T per aver fornito, quest’anno, il maggior contributo al miglioramento dell’efficienza del trasporto su gomma. Ecco nel dettaglio i criteri di assegnazione del premio: innovazione tecnologica, comfort, sicurezza, prestazioni su strada, riduzione dei consumi, impatto ambientale e costo d’esercizio (TCO). La giuria ha evidenziato le qualità del Renault Trucks T, facendo particolare menzione alle soluzioni aerodinamiche di ultima generazione e il comfort offerto ai conducenti sia alla guida sia durante le pause di riposo.
“La nuova gamma T coniuga le caratteristiche di successo dei modelli precedenti della casa francese con le più recenti innovazioni tecnologiche nel mondo dei veicoli industriali”, riassume Gianenrico Griffini, presidente della giuria dell’International Truck of the Year (IToY). “Questo ha portato a uno dei debutti sul mercato più significativi degli ultimi anni".
Al ricevimento del premio, Bruno Blin, Presidente di Renault Trucks ha dichiarato: “Sono felice ed onorato di ricevere questo riconoscimento e vorrei condividerlo con tutti i colleghi di Renault Trucks e con la nostra rete di vendita e assistenza nel mondo. Questo premio ci rende estremamente orgogliosi e infonderà orgoglio anche in coloro che acquisteranno e guideranno i nostri camion”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Login or Register

LOG IN

Register

Registrazione utente