VieTrasporti Web

logo fiaccola                 Facebook  Twitter  Google  YouTube  Pinterest        cookie policy

A+ A A-

Iveco consegna a Sv Noleggio il 500esimo veicolo

  • Pubblicato in News

È un Daily Hi-Matic 60C17 il cinquecentesimo veicolo consegnato da Iveco a Sv Noleggio di Rivoli (TO), azienda attiva da oltre vent’anni nel noleggio di veicoli refrigerati. La cerimonia di consegna si è svolta nella sede del cliente finale, Cantaluppi Tavernerio, ad Albese con Cassano (CO), alla presenza di Marco Evola, account manager di Iveco, e di Salvatore Vaccaro, titolare di Sv Noleggio. Iveco interna

Il veicolo consegnato è un Daily Hi-Matic, dotato di motore 3.000 cc e del cambio automatico a 8 rapporti. L’allestimento del mezzo è stato realizzato da Icy Truck, società del Gruppo Sv, con una cella frigorifera suddivisa da paratie interne, in grado di operare contemporaneamente a tre diversi livelli di temperatura, da -20°C a 0-4°C, per assicurare il ciclo del freddo nel trasporto di generi alimentari deperibili.

Il modello Daily Hi-Matic ha ricevuto una risposta entusiasta dai mercati: ha raggiunto infatti più di 10.000 unità di vendita, prevalentemente concentrate in Germania, Gran Bretagna, mercati nordici e Benelux.

Leggi tutto...

L’Iveco Daily sul tetto d’Europa

  • Pubblicato in News

La Casa italiana sceglie punta Helbronner sul monte Bianco, a quota 3.500 metri, per il lancio del Nuovo Daily Euro 6. Che, con le motorizzazioni di 2,3 e 3 litri di cilindrata, propone nuove tarature di potenza nell’intervallo da 120 a 210 Cv, consumi e rumorosità ridotti, e un’offerta di modelli più ampia per la versione con cambio automatico Hi-Matic.

Maggiori particolari sul prossimo numero di Vie&Trasporti.

Leggi tutto...

Iveco Daily è il Best KEP Transporter 2015

  • Pubblicato in News

Venticinque esperti del settore dei corrieri espressi e dei servizi di consegna rapida hanno nominato, dopo un serrato confronto su strada con i veicoli della concorrenza, l'Iveco Daily “Best KEP Transporter 2015” e assegnato l'“Innovation Award” all'innovativo cambio automatizzato a otto velocità Hi-Matic. Gli esperti del settore hanno apprezzato il Daily per il piano di carico più accessibile sul mercato e il maggior comfort di guida, reso possibile da un interno profondamente rinnovato, capace di garantire il comfort di Iveco Daily BestKEPTransporter 2015 awardun'autovettura di lusso sebbene il Daily sia un veicolo industriale leggero. Fondamentale per il successo del Daily è stato poi il nuovo cambio di velocità Hi-Matic, che offre agli autisti e alle flotte la flessibilità, l'efficienza, il risparmio di carburante e il comfort di guida migliori sul mercato. Sviluppato in collaborazione con ZF, l’Hi-Matic è il primo cambio automatizzato a otto velocità disponibile su una gamma di veicoli di questa categoria. Riesce a cambiare marcia con maggiore rapidità e precisione, impiegando meno di 200 millesimi di secondo quando è richiesta una maggior accelerazione. L'“Innovation Award” conferma l'assoluto piacere di guida con il Daily Hi- Matic. Nell'ambito della valutazione dei diversi veicoli è stato messo alla prova un Daily 35S13. I giudici hanno ritenuto il cambio Hi-Matic eccellente, sottolineando che, grazie alla mancanza del pedale della frizione, “meno è meglio”. Vie&Trasporti ha dedicato uno dei suoi mini spot proprio a questa vettura straordinaria: godetevelo!

www.iveco.com

Leggi tutto...

Un amore di Iveco

  • Pubblicato in News

Iveco celebra i suoi 40 anni rendendo protagonisti tutti gli appassionati: con il concorso fotografico Iveco 40 i partecipanti potranno pubblicare foto o filmati che raccontino una storia, la loro, collegata all'azienda. Ecco le istruzioni per partecipare all'iniziativa, aperta anche ai dipendenti Iveco: chiunque lo desideri potrà inviare foto e video raffiguranti un determinato veicolo, sottolinearne un aspetto specifico oppure mostrare oggetti o luoghi che richiamino la storia di Iveco.
Le immagini devono essere inviate direttamente dalla persona che ha scattato la fotografia o da una persona autorizzata dall'esecutore dello scatto. Ogni persona può caricare una o più immagini o video.
Per le foto è richiesto il formato JPEG e una dimensione di non oltre 5 MB, mentre per i video sono richiesti i formati standard MPEG e MOV e la dimensione massima di 50 MB
È consentito modificare le immagini e i video con strumenti elettronici, ad esempio ritocchi con Photoshop o programmi grafici simili, la combinazione di più immagini e la modifica di determinati aspetti dell'immagine.
Una volta inviata un'immagine per l'iniziativa, essa diventerà di proprietà di IVECO e potrà essere utilizzata a discrezione dell'azienda.
Tutte le immagini dovranno essere caricate sul sito di IVECO 40, www.iveco40.com. Prima dell'invio del materiale, i partecipanti dovranno registrarsi facendo clic sul link “Registrati” nella home page del sito web.
Dopo avere creato una password nel processo di registrazione e avere accettato termini e condizioni, sarà possibile eseguire il login. Gli utenti non registrati avranno diritto a un solo voto per ogni fotografia; gli altri potranno invece votare per qualsiasi numero di fotografie.
Il termine ultimo per l'invio del materiale al sito web sarà il 30/11/2015. Ogni settimana, l'immagine o il video più votati saranno pubblicati nella home page del sito web Iveco 40 e condivisi sui social network dell’azienda.
La giuria di Iveco sceglierà al termine del conscorso 40 immagini o video tra i 100 contenuti più votati. Questi saranno poi saranno raccolti in un album digitale, disponibile online e per dispositivi iOS e Android. I criteri di selezione per le immagini o i video saranno la capacità di illustrare il tema dell'iniziativa, la qualità generale e la realizzazione tecnica. E ovviamente, la passione per Iveco.

Leggi tutto...

30 Stralis Hi-Road consegnati al Gruppo Gavio

  • Pubblicato in News

Consegnati a Tortona i primi trenta Stralis Hi-Road di Iveco al Gruppo Gavio, una delle più importanti realtà imprenditoriali italiane che, attraverso le società collegate e Iveco interna1controllate, opera nei settori delle costruzioni, del trasporto, della logistica, dell’ingegneria e dell’energia. La vendita è stata realizzata dalla Concessionaria Covemi di Tortona.
Questi protagonisti della flotta aziendale, che entro il 2016 sarà composta da 250 nuovi veicoli, sono Stralis Hi- Road, modello AT-440S46T/P, con manutenzione e riparazione a 60 mesi. Le tecnologie all’avanguardia applicate allo Stralis giocano un ruolo importante per la mobilità sostenibile, fornendo un veicolo conforme ai limiti della norma Euro 6, con una sensibile riduzione di consumo di combustibile.
Alla base di questa scelta commerciale c’è un dialogo costruttivo tra il brand e l’azienda, iniziato nel 2012 attraverso un confronto tecnico e strategico che negli anni ha condotto a una sinergia importante. Testimonianza diretta è la quota considerevole di mezzi Iveco, che compone oggi la flotta aziendale, costituita da oltre 1400 veicoli. Iveco ha saputo cogliere i suggerimenti per migliorare il suo prodotto, rispondere alle esigenze di riduzione consumi e garantire un livello di servizio post vendita efficiente ed esaustivo.
L’intera fornitura rappresenta un importante rinnovo per la flotta dello storico Gruppo, fondato nei primi anni del ‘900 a Castelnuovo Scrivia, in provincia di Alessandria, che realizza una programmazione sistematica delle tratte e delle commesse per gestire al meglio il suo ruolo di operatore nel settore del trasporto su gomma, in particolare per il settore petrolifero, alimentare, siderurgico, autostradale, delle costruzioni e di container.

www.iveco.com

Leggi tutto...

Nell’inferno del Kruger

  • Pubblicato in News

Vie&Trasporti ha seguito un Eurocargo 4x4 in una tipica missione di spegnimento degli incendi boschivi nel principale parco naturale del Sudafrica, il Kruger. Dove bisogna farsi strada su sentieri impossibili evitando di essere investiti dal fronte delle fiamme che si propagano con velocità incredibile, alimentate dal vento, e dai cespugli secchi, i bushIveco Sudafrica Interna3

I veicoli off-road, allestiti con attrezzature antincendio, sono costruiti nello stabilimento Iveco di Rosslyn, nei pressi di Pretoria. Iveco Sudafrica Interna1Lì vengono anche assemblati i camion della gamma pesante e gli autobus a motore anteriore costruiti su telaio Eurocargo.   
Per sottolineare la produzione locale dei veicoli è stato creato lo speciale logo Born in South AfricaIveco Sudafrica Interna2

La passione dei sudafricani per l’off road estremo è testimoniata anche dalla replica del Trakker 507 della Dakar realizzata da un’azienda locale specializzata in 4x4. Iveco Sudafrica Interna4

Tutti i dettagli in esclusiva sul prossimo numero di Vie&Trasporti!

Guarda la gallery del tour sudafricano! 

Leggi tutto...

Tre Stralis a metano per il Gruppo Financo

  • Pubblicato in News

Tre Iveco Stralis Euro VI alimentati a gas naturale sono stati consegnati alla Tracem e Inba, società del Gruppo Financo che operano nel settore delle costruzioni e del cemento. Si tratta di trattori AT440S33T/P, equipaggiati con la cabina Hi-Way, per offrire il giusto comfort durante la guida. IvecoStralis Interna
Fiore all’occhiello di questi veicoli è il motore Cursor 8 da 330 Cv con alimentazione a gas naturale compresso (Cng, Compressed Natural Gas). La sostenibilità è al centro della filosofia di Tracem e InBa: da qui la volontà di integrare la flotta per il trasporto di materiali pesanti come il cemento con veicoli a trazione alternativa. 
La configurazione delle bombole Cng e una capacità complessiva dello Stralis Hi-Way di 720 litri garantiscono la massima efficienza in termini di autonomia. Di serie su questi modelli anche il rallentatore idraulico Intarder e l’Esp per il controllo della stabilità della motrice. In questa configurazione possono raggiungere una Mtc (massa totale della combinazione) di 44 tonnellate.
La concessionaria grazie alla quale si è conclusa la vendita è la Centro Italia Veicoli Industriali.

Leggi tutto...

Logistica green

  • Pubblicato in News

Lidl Italia è il primo caso nella gdo ad affidarsi a una flotta di 15 veicoli Iveco Stralis alimentati a gas naturale liquefatto (lng). La catena di distribuzione, recentemente premiata con il riconoscimento di “Insegna dell’anno 2014-2015” e che oggi vanta una rete di oltre 570 punti vendita su tutto il territorio, ha deciso così di puntare su una soluzione tecnologica alternativa, volta a ridurre l’impatto ambientale.
In collaborazione con Iveco e LC3, azienda specializzata nel settore del trasporto merci a temperatura controllata, Lidl Italia, usufruirà da gennaio-febbraio 2015 della più grande flotta di veicoli da trasporto alimentati a lng in Italia.
L’utilizzo di veicoli alimentati a gas naturale liquido genera molteplici vantaggi, tra cui la riduzione delle emissioni di particolato (-95% rispetto al diesel) e di NOX (-35%), la limitazione delle emissioni veicolari di CO2 dal 10% e, in caso di utilizzo di bio-metano, fino al 100%, la diminuzione in media di 5 decibel del rumore dei motori rispetto alle versioni Diesel e la moderazione del consumo di carburante pari al 10% rispetto ai motori diesel.
Per esempio, un trattore stradale a metano con peso totale a terra (PTT) pari a 40 tonnellate e percorrenza annua di 120.000 km emette 6 tonnellate di anidride carbonica in meno rispetto a un pari modello alimentato a diesel, che corrisponde all’abbattimento di CO2 generato da oltre 1.000 alberi.
Gli Iveco Stralis Natural Power lng utilizzati dal vettore LC3 sono equipaggiati con motore Cursor 8 CNG Euro VI da 330 Cv, hanno un serbatoio criogenico lng da 510 litri e 4 serbatoi CNG da 70 litri che permettono un’autonomia di oltre 750 chilometri, consentendo così il loro impiego anche sulla media e lunga percorrenza.
Da un punto di vista della sostenibilità economica il gas naturale ha un costo decisamente inferiore rispetto al diesel, consentendo quindi una riduzione fino al 20%, al netto delle accise, del costo del carburante, che rappresenta la voce più importante del TCO (Total Cost of Ownership).

 

Leggi tutto...

Nuove strade alla Dakar 2015

  • Pubblicato in News

Si chiama Petronas Urania Next 0W20 ed è il primo olio 0W-20 per il settore dei motori diesel pesanti. Ideato per i motori Euro VI, è il frutto della collaborazione tecnica tra Petronas Lubricants International e Iveco. Sviluppato esclusivamente per il parco globale del marchio italiano, il nuovo lubrificante per veicoli commerciali è conforme alla specifica Iveco 18-1804 TLV LS ed è stato sviluppato per ottimizzare i consumi, con un risparmio dimostrato fino al 2,5% in condizioni operative specifiche.
“Siamo partiti dall’idea di creare un prodotto di qualità per soddisfare le esigenze specifiche del nostro partner, un concetto centrale nella nostra filosofia di partnership tecnologica basata sulla collaborazione”, commenta Andrew Holmes, responsabile della divisione Group Technology di Petronas Lubricants International. “Il fatto che Petronas Urania Next 0W20 abbia aperto una nuova strada nel settore crea un valore aggiunto e rappresenta un fiore all’occhiello dal punto di vista tecnologico. Impegnandosi per una crescita globale sostenibile, Petronas Lubricants International impiega tecnologie all’avanguardia per creare soluzioni innovative all’altezza delle sfide che i nostri partner principali e il mercato devono affrontare. In questo caso le sfide sono rappresentate dalle specifiche dei motori di nuova generazione e da considerazioni in fatto di risparmio di carburante per una gestione più efficiente dei veicoli commerciali a livello globale”.
I prodotti Urania, i lubrificanti di riferimento per l’intera gamma dei veicoli commerciali leggeri e pesanti Iveco, verranno utilizzati anche dal Team Petronas De Rooy Iveco che, capitanato da Gerard De Rooy, parteciperà alla Dakar 2015: vi prenderà parte nella categoria mezzi pesanti, percorrendo quasi 9.000 chilometri tra Argentina, Cile e Bolivia dal 3 al 17 gennaio 2015.
“Siamo entusiasti di collaborare ancora una volta con il nostro partner di lunga data Iveco, per sostenere una squadra formidabile che si accinge a correre l’edizione 2015 della Dakar”, dichiara Giuseppe D'Arrigo, responsabile a livello europeo di Petronas Lubricants International. “La nostra è davvero una partnership che offre affidabilità e prestazioni al contempo, dove il motore e il lubrificante sono testati al massimo della resistenza e durata”.
Pierre Lahutte, brand president di Iveco, ha affermato: “Partendo dalla condivisione degli stessi valori e della passione per la qualità e la tecnologia, Petronas Lubricants e Iveco sono partner ideali per questa sfida, nella quale entrambe le aziende avranno l’opportunità di offrire il loro personale contributo alla performance e alla qualità con i loro prodotti tecnologicamente avanzati”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Login or Register

LOG IN

Register

Registrazione utente